ILE DE LA REUNION

Ottieni i Percorsi

L’isola della Riunione o semplicemente la Riunione  è un’isola dell’arcipelago delle isole Mascarene che si trova nell’Oceano Indiano. È situata ad est del Madagascar e non lontano dalla Repubblica di Mauritius, circa 200 km a sud-ovest. Amministrativamente costituisce sia una regione sia un dipartimento d’oltremare della Francia. Il capoluogo è Saint-Denis.
La Riunione è un’isola vulcanica nata circa tre milioni di anni fa in seguito all’emersione del vulcano del monte Piton des Neiges, oggi il rilievo più elevato delle Mascarene e di tutto l’oceano Indiano con i suoi 3 069 metri d’altezza. Il settore orientale dell’isola è invece occupato dal Piton de la Fournaise, un vulcano di origine molto più recente (500 000 anni), considerato come uno dei più attivi dell’intero pianeta. La parte emersa dell’isola non rappresenta che una minima parte (circa il 3%) della montagna sottomarina che la forma.
In aggiunta al vulcanismo, la superficie dell’isola è resa ancor più accidentata da parte di fenomeni erosivi molto intensi. Il centro dell’isola ospita infatti tre vasti circhi cavi originati dall’erosione (quelli di Salazie, Mafate e Cilaos), mentre le pendici sono solcate da numerosi corsi d’acqua che hanno scavato altrettante gole e burroni, tant’è che i torrenti che scorrono sui loro fondi si trovano anche a parecchie centinaia metri di profondità.
L’antico massiccio del Piton des Neiges è quindi separato dal massiccio del Piton de la Fournaise dalla plaine des Palmistes e dalla plaine des Cafres, le quali costituiscono un passaggio naturale tra l’est e il sud dell’isola. Oltre che dalle piane centrali, le aree pianeggianti sono rappresentate dalle aree costiere, soprattutto quelle settentrionali e occidentali. Il selvaggio litorale meridionale è invece maggiormente scosceso.
Tra la sottile fascia costiera e le cime dei rilievi si estende una ripida zona transitoria il cui dislivello varia considerabilmente prima di arrivare sulle creste che delimitano i circhi o al cosiddetto Enclos, la caldera del Piton de la Fournaise. L’intera linea costiera dell’isola è di 207 km.

COME ARRIVARE: Si arriva a Reunion con voli diretti dalla Francia o tramite scalo a Mauritius con voli dall’Italia.
CLIMA: Il clima è caldo e umido caratteristico della fascia tropicale, con la stagione delle piogge che va da novembre ad aprile. Durante la stagione secca il clima è mite, ma sulle alture del centro la temperatura può scendere sottozero. Negli altopiani centrali il clima è quasi alpino. Non è raro assistere a precipitazioni di carattere nevoso. Nella stagione delle piogge il clima è umido. Sebbene le temperature massime siano attorno ai 30°, la temperatura soggettiva percepita è elevata a causa dell’umidità. Nella parte orientale dell’isola le precipitazioni sono abbondanti e spesso ricorrenti durante le ore centrali della giornata; nella regione occidentale il clima è relativamente più secco e le precipitazioni scarse.L’isola della Riunione si trova nella pericolosa fascia dei cicloni tropicali, la cui stagione va da dicembre a marzo. Sono caratterizzati da forti venti e precipitazioni estreme.
TEMPERATURA DEL MARE: Nella stagione delle megatere da Luglio a Settembre la temperatura dell’acqua varia dai 23° ai 25°.
QUANDO ANDARE: La stagione migliore per andare e’ da Maggio ad Ottobre ma le megatere sono assicurate da meta’ luglio a meta’ Settembre.

Soggiorni e Crociere

TOP

Questo sito utilizza cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. MAGGIORI INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi