Giacarta - FM7 Resort Hotel

Giacarta – FM7 Resort Hotel

 

Situato a Tangerang, a 2 km dall’Aeroporto Internazionale di Soekarno-Hatta, l’albergo a 4 stelle FM7 Resort Hotel – Jakarta Airport vanta una piscina coperta e un centro fitness e fornisce su richiesta un servizio di navetta aeroportuale gratuito. Le moderne camere dell’FM7 Resort Hotel Jakarta presentano uno stile minimalista e dispongono di TV via cavo a schermo piatto, minibar, set per la preparazione di tè e caffè, bagno privato e connessione WiFi gratuita. Presso il centro benessere potrete rilassarvi con massaggi e trattamenti per il corpo. Avrete inoltre a disposizione una piscina con idromassaggio e un salone di bellezza. La struttura vanta anche 19 sale karaoke e tavoli da biliardo. Il ristorante è aperto 24 ore su 24 e serve piatti della cucina asiatica e internazionale. Dal giardino del Montezuma Rooftop Lounge potrete divertirvi a osservare gli aerei in volo. L’FM7 Resort Hotel Jakarta fornisce il servizio di autonoleggio e sorge a 10 minuti di auto dal Cengkareng Golf Club.

Le immersioni in Indonesia sono spettacolari; gli scienziati l’hanno definita come il cuore del triangolo d’oro della biodiversità marina del mondo; troverete oltre 1400 specie di pesci, oltre 600 specie di coralli duri diversi che rappresentano il 75% di tutte le specie del mondo. A Pulau Wai potrete iniziare la vostra avventura subacquea appena fuori dal vostro bungalow, sulla barriera corallina che circonda l’isola oppure all’interno della sua meravigliosa laguna turchese. Qui c’è proprio tutto, dalle piccole creature speciali per la macro fotografia fino allo squalo tappeto (Wobbegong), all’endemico squalo che cammina (Epaulette) e a banchi di pesce stanziale vicino al vecchio pontile, perfetti per il grandangolo.
Le guide subacquee locali, istruite da Nikson Soor, una delle migliori guide subacquee di Raja Ampat con oltre 25 anni di esperienza in questo arcipelago, sono una squadra forte ed appassionata di immersioni.
Il nostro Dive Centre Team prepara con attenzione il materiale per le immersioni e le attrezzature subacquee necessarie, facendole trovare direttamente sulla barca, pronte per le immersioni .

Di seguito verranno riportate le più belle escursioni da fare in Indonesia:

  • Pianemo: E’ un arcipelago disabitato molto roccioso e verdissimo con piccole lagune dal color smeraldo acceso. Nello stesso luogo troverete la star lagoon (laguna a forma di stella) raggiungibile solo via mare.
  • Manta point: Solo in alcuni periodi dell’anno si possono avvistare delle mante giganti,  un tipo di pesce cartilagineo dal corpo costituito  da un disco piatto di forma romboidale.
  • Lingua di sabbia tra Kri e Mansuar verso ovest: è una striscia di sabbia bianchissima che separa le 2 isole, qui troverete stelle marine, pesci di vario genere, conchiglie giganti e tartarughe.
  • Arborek: è l’isola più ”civilizzata” dell’arcipelago perchè qui le capanne sono in muratura.  Troverete un molo con ampia passerella e una bella spiaggia con qualche lettino di canna di bamboo. Ad appena 5/7 metri dalla riva potrete ammirare una popolazione corallina sbalorditiva.
  • Pasir Timbul: si tratta di una lingua di sabbia che emerge con la bassa marea.
  • Kri Island: L’isola di Kri è interamente ricoperta dalla giungla. Come detto in precedenza anche qui si possono ammirare dei fondali marini incantevoli con varietà di pesci e di tartarughe.  Sulla spiaggia ci sono diverse guesthouse dove poter alloggiare. Se avete la possibilità di rimanere fino a tarda sera sul luogo non perdetevi lo spettacolare tramonto che si può ammirare dal punto più alto dell’isola.

Possono essere organizzate anche gite su richiesta con pic-nic sulla spiaggia alle cascate di Batanta, alle isole Fam e Secret Lagoon, alla stazione di pulizia delle Mante, alla baia Mushroom e al Passage nelle mangrovie.

L’ Indonesia comprende tra le 17.508 e le 18.306 isole, che si estendo per oltre 5000 km da Sabang ad ovest fino a Merauke, da Sumatra a Papua per intenderci. Le più conosciute sono quelle maggiori, dal Borneo a Giava, da Sumatra alle Molucche, le Piccole Isole della Sonda con Bali. Lombok e Sumbawa. Proprio ad una quindicina di chilometri a nord dell’isola di Sumbawa e ad est dell’isola di Lombok si trova una realtà a molti sconosciuta, dichiarata Riserva Marina Naturale sin dal 1976. Si tratta dell’ Isola di Moyo, ideale per una vera e propria fuga dalla civiltà.

Temperatura media: Max 33°C – Min 23°C
Stagione delle piogge: Febbraio
Popolazione: 1000 abitanti
Lingua: L’indonesiano è la lingua ufficiale. Il Bimanese è comunemente usato tra gli abitanti dell’isola.
Religione: Islamica

TOP

Questo sito utilizza cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. MAGGIORI INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi